Ecobonus più Sismabonus per i condomìni: il super incentivo per il 2018

Ecobonus più Sismabonus per i condomìni: il super incentivo

La Legge di Bilancio 2018 contiene una novità molto importante per i condomìni: la possibilità di sommare all’Ecobonus anche il Sismabonus. Si tratta di un incentivo aggiuntivo (super incentivo) destinato alla riqualificazione delle parti comuni degli edifici condominiali ad uso residenziale, direzionale e commerciale.

Come funziona il super incentivo?

La detrazione, data dalla somma degli incentivi previsti per Ecobonus e Sismabonus, si può applicare solo su condomìni presenti in zona sismica ad alto rischio (zone sismiche 1, 2 e 3).

Le percentuali di detrazione per la riqualificazione energetica delle parti comuni dei condomìni, normalmente variabili tra il 70% ed il 75%, crescono fino all’80% se si passa ad una classe di rischio sismico inferiore a quella di partenza, ed all’85% nel caso di miglioramento di due classi di rischio sismico.

Il tetto massimo di detrazione per unità immobiliare, pari a 136.000 euro, è dato dalla somma dei massimali dei due singoli incentivi (40.000 euro Ecobonus e 96.000 euro Sismabonus). Per ogni condominio, dunque, si tratta di 136.000 euro moltiplicato per le unità immobiliari che lo compongono.

È, inoltre, possibile, per ogni condòmino, optare per la cessione del credito d’imposta all’azienda che effettua i lavori di riqualificazione energetica e miglioramento sismico o a terzi; tranne banche ed intermediari finanziari.

Riassumendo

Miglioramento di una classe sismica

  • 80% detrazione fiscale
  • 136.000 euro tetto massimo detrazione per unità immobiliare
  • possibilità di cessione del credito fiscale

Miglioramento di due classi sismiche

  • 85% detrazione fiscale
  • 136.000 euro tetto massimo detrazione per unità immobiliare
  • possibilità di cessione del credito fiscale

Perché un super incentivo?

Il super incentivo, Ecobonus più Sismabonus per i condomìni, è stato adottato per promuovere il miglioramento sismico del patrimonio edilizio esistente, rendendo più sicuri ed efficienti gli edifici.

Questo nuovo incentivo, infine, non sostituisce il preesistente incentivo per la messa in sicurezza sismica degli edifici che rimane in vigore con le stesse indicazioni previste per lo scorso anno.

I servizi di EDILVI ESCo

I tecnici specializzati di EDILVI ESCo sono in grado di fornire il massimo supporto ai condòmini ed agli amministratori di condomìni che stanno avviando dei percorsi di riqualificazione energetica e miglioramento sismico. Affidarsi ad aziende certificate con personale qualificato e d’esperienza significa effettuare un percorso più agevole che parte dalla diagnosi energetica e sismica degli edifici per arrivare all’ottenimento degli incentivi, passando per la parte progettuale, burocratica e di realizzazione degli interventi.

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata.