Lavori in condominio: l’applicazione dedicata ad ecobonus e sismabonus

Lavori in condominio: l’applicazione dedicata ad ecobonus e sismabonus condomìni

I lavori in condominio, in particolare quelli legati alla ristrutturazione ed alla manutenzione straordinaria, sono agevolati grazie agli incentivi statali (Ecobonus condomini, Sismabonus condomini e super incentivo) nonché grazie al meccanismo della cessione del credito. Tuttavia, calcolare le quote di detrazioni spettanti ed il credito che il condominio può cedere complessivamente, non è così semplice.

Per facilitare amministratori condominiali e condòmini la nostra azienda ha sviluppato un’applicazione web che, in pochi passaggi, consente di raccogliere ed elaborare tutti i dati utili per stabilire:

  • i possibili interventi di riqualificazione energetica e sismica del condominio;
  • il costo degli interventi possibili;
  • le detrazioni fiscali spettanti e cedibili.

 

La cessione del credito

Consente al condòmino di cedere la parte di detrazione fiscale a lui spettante (possono cederlo anche le persone che di fatto non hanno diritto alla detrazione) e pagare solamente la quota non cedibile delle detrazioni.

Il credito fiscale si può cedere all’azienda che effettua i lavori o ad altre aziende partner o ad altri soggetti che hanno partecipato alla riqualifica del condominio. Chi accetta la cessione del credito da parte del condòmino può cedere il credito una sola altra volta.

Come funziona l’app per i lavori in condominio

Si accede dalla home page cliccando su “entra e scopri“, sotto la dicitura “Chiedi un preventivo“. Si viene rimandati alla schermata principale della app che spiega brevemente le funzionalità e lo scopo della stessa. Consigliamo, a chi deve effettuare lavori in condominio, di tenere sotto mano tutti i documenti relativi al condominio dai dati dell’amministratore, ai dati catastali fino ai consumi energetici in bolletta. Dei piccoli box danno brevi informazioni utili su ecobonus e sismabonus per i condomini.

Cliccando su “inizia” si accede ad una prima sezione in cui vengono richiesti l’indirizzo del condominio ed il consenso al trattamento dei dati personali.

Schermata iniziale dell’applicazione

Schermata di raccolta indirizzo dell’edificio

Raccolta dei dati generali e dei documenti

Il secondo step consente di inserire:

  • dati specifici dell’edificio quali destinazione d’uso, numero di unità immobiliari, mq totali;
  • risposte a domande quali “sono previsti interventi condominiali?”, volontà di usufruire dei benefici fiscali, possesso di diagnosi energetica o vulnerabilità sismica, tipologia di impianto di riscaldamento, tipologia di combustibile;
  • documenti in formato immagine o pdf su consumi termici, elaborati grafici dell’edificio, verbali di ripartizione delle quote millesimali, documenti ex legge 10/1990.

Schermata di raccolta dati generali dell’edificio

Schermata di raccolta documenti dell’edificio

Raccolta dati della persona che richiede il preventivo

Dopo aver raccolto dati e documenti sull’edificio si chiede di inserire alcuni dati relativi alla persona che inserisce la richiesta di preventivo in modo tale da avere un riferimento al quale inviare una prima relazione su costi e metodo di lavoro.

Una volta confermati i dati inseriti, gli stessi vengono inviati all’azienda che in alcuni giorni risponde inviando una mail contenente la relazione ed un link per inserire ulteriori dati di approfondimento sul condominio da riqualificare.

Dati personali

Schermata finale

Entra nella nostra applicazione ed ottieni il tuo preventivo comprensivo di importo lavori e di importi relativi al credito fiscale cedibile.

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata.